alebegoli

pensieri, letture, allegrie e sconforti di una che fa le cose con passione

equivalenze

Tanto per mettere in ordine le idee: non ne posso più della contrapposizione fra quelli che dicono “invece di prendersela con i lavavetri e i parcheggiatori abusivi, farebbero meglio a multare chi parcheggia in doppia fila” e quelli che ribattono “invece di fare la multa a quelli che per due secondi parcheggiano in doppia fila, farebbero meglio a sgomberare i lavavetri e i parcheggiatori abusivi”.

Lo dichiaro pubblicamente: a me danno pari fastidio sia quelli che parcheggiano in doppia fila, sia quelli che, quando esco dalla coop, vengono – con fare ogni giorno un po’ più intrusivo – a sollecitarmi per il carrello e relativa moneta. Entrambe le categorie mi tolgono serenità e libertà, e non mi sento di essere tollerante nei loro confronti.

Per tornare ad essere tollerante e serena, avrei bisogno di vivere in un tempo più sereno e ordinato; in cui, senza bisogno di blitz e sirene spiegate, semplicemente non esistono parcheggiatori in doppia fila, gettatori di cartacce per terra, ambulanti questuanti che mi voglion vendere inutili cineserie al parcheggio.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “equivalenze

  1. CV in ha detto:

    Da te vendono cineserie, qui invece pretendono 2 euro (tanto costa il carrello) per far fare allo stesso circa 10 metri dall’auto al deposito carrelli. Siccome dopo pranzo ho un’oretta libera c’avevo anche fatto un pensierino, mi metto una gonna folk, un po’ di terra in faccia, un foulard anni ’70 (mia mamma non butta niente) e per due euro gli faccio anche i segni per uscire dal parcheggio, giusto per metterci del valore aggiunto. Tutto esentasse, c’è da pensarci… 😀

  2. Ci sono volte in cui arrivano tempestivi offrendosi di mettere la spesa in macchina, e, se ho molte borse o il pacco dell’acqua (cosa che ultimamente succede più di rado, perché sono passata a quella del rubinetto), acconsento. Però quando aspettano che io abbia scaricato tutto e vengono solo per portare indietro il carrello, eh no, allora mi girano veramente…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: