alebegoli

pensieri, letture, allegrie e sconforti di una che fa le cose con passione

nuove perle di CV

Arriva per email; copioincollo senza modificare null’altro che i nomi:

Cara Azienda,
mi chiamo XXXXXX, ho 26 anni e sono Laureato in Comunicazione e
Marketing con il massimo dei voti,senza lode,  successivamente ho conseguito
un master allo IED (Istituto Europeo di Design) in ‘Art Director e
Copywriter’, sul campo ho conseguito una discreta esperienza,tra le più
importanti voglio ricordare ZZZZ, YYY spa e KKKK spa mi sono
occupato di siti
web, immagini coordinate, piccole campagne pubblicitarie, Art digital, brand
case study, WebMarketing e Marketing.
Inoltre ho conseguito molti premi per l’arte digitale. Sono iscritto all’
assoweb.
Sono disposto a trasferimenti.
 
Pertanto Le chiedo cortesemente di visionare il mio curriculum e il mio
portfolio.
La ringrazio per la cortese attenzione

Caro XXXXXX,

ho visionato il tuo curriculum con più attenzione di quanta ne hai evidentemente spesa tu, visto che ci hai lasciato dentro svariati errori: ortografia e punteggiatura carenti, frasi monche, cambiamenti improvvisi di soggetto, e amenità simili.

Se hai preso una laurea in Comunicazione e Marketing (d’accordo, senza lode, ma pur sempre col massimo dei voti) e un master in “art director e copywriter” e ancora inizi un messaggio con un generico “Cara Azienda”, potrei al massimo proporti di venire a fare un corso di comunicazione da noi, a pagamento. Nel senso che tu paghi noi, non il contrario. Però non so se mi voglio mettere nel business dei corsi, ho dei lavori più interessanti in questo momento.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

7 pensieri su “nuove perle di CV

  1. Guarda, io ho ricevuto di recente una mail intitolata “Art Director: Curriculum Vitae – XXXX YYYY” che iniziava così:

    “Gentili Signori,

    per poter accrescere le mie esperienze professionali ed approfondire le mie competenze tecniche, desidererei entrare a far parte della Vostra azienda.”

    Insomma, non pensano neanche a che cosa possono fare loro per l’azienda… solo a che cosa l’azienda può fare per loro.

    Desolante.

  2. ah quello è un classico.

    Io ho sempre la tentazione di rispondere “e quanto ci paghi per completare la tua formazione?”.

    E quando te lo scrivono in un italiano corretto, già ti puoi leccare il gomito. E’ quando arrivano questi temini trascurati che risorge in me il fantasma della mia prof di italiano delle medie, una che a 12 anni ci faceva leggere – e commentare – Primo Levi e Dante, e allora urlo.

    Non per altro, eh, ma al limite ‘ste cose le sopporto da chi mi manda un CV da programmatore, o da amministrativo. Però gli aspiranti comunicatori con “master in copywriter”…

  3. Mackley in ha detto:

    Che tristezze di vite sprecate nel mondo accademico…

  4. Silvio B. in ha detto:

    care Signore che sedete sulla sommità della piramide dell’intelligenza e che, per questo, credete di poter elargire (si può dire o dobbiamo mettere anche questa parola nell’elenco delle “parolacce”?) giudizi privi di umiltà e senso della misura, se consentite la libertà di opinione, credo che sia proprio grazie a persone come Voi che il mondo sta prendendo una così brutta piega
    non sapete andare oltre all’apparenza e Vi soffermate all’analisi dal Vostro punto di vista
    non dovrei essere io a ricordarVi che la perfezione non esiste ma d’altra parte chi sono io per farlo?
    è impressionante come certe persone credano fermamente di poter dire tutto ciò che pensano nella convinzione di essere intelligenti quando non capiscono che la vera saggezza starebbe nel tenere la propria bocca chiusa
    ma la cosa ancor più incredibile è quando le suddette hanno la pretesa di voler insegnare un concetto che a loro per prime non appartiene: la comunicazione!
    è così che si comunica?
    che ci si relazione con gli altri?
    ciò che mi rattrista di più (e non sono le “vite sprecate nel mondo accademico”) è l’idea che Voi abbiate dei figli e possiate insegnargli ad essere così presuntuosi
    forse un domani i Vostri ragazzi potrebbero imbattersi in una “Cara Azienda o dei “Gentili Signori” ma ovviamente il loro CV lo scriverete Voi…

  5. Silvio B. in ha detto:

    P.S. a scanso di equivoci vorrei precisare che non avevo nessuna intenzione di inserire quella simpatica emoticon
    visto che sei del mestiere dovresti perfezionare il tuo blog in modo tale che al successivo digitare di normali caratteri ortografici come il “?” e la “)” questi non vengano tradotti in automatico con delle “faccine” che non centrano nulla, grazie

  6. Silvio B., il mondo sta diventando così perché i cervelli vengono mandati al macero, e per ogni proprio sbaglio si reclama la giustificazione.

    E c’è spesso una mammina che, quando il proprio figlio sbaglia, va a protestare coi professori.

    Di molte cose non sono sicura, ma di una sì: che io non sarò quel genere di madre, e mio figlio i CV se li scriverà da solo, così come i compiti, e tutto il resto. Non voglio far crescere un bamboccione lamentoso, ma una persona con la testa sulle spalle, e soprattutto una testa decente.

    PS: prendo atto che non volevi inserire un’emoticon, ma per quanto mi riguarda io a volte le uso, quindi non ho intenzione di modificare il mio blog per impedire la traduzione automatica, anzi a me va benissimo così.

  7. Silvio B. in ha detto:

    “bamboccione”…
    questo sarebbe proprio il termine più adatto per essere inserito nelle “parolacce”
    alcune persone ci si riempiono proprio la bocca!

    io mi auguro che tu come madre non sia/sarai come di “quel genere” che definisci ma mi auspico altrettanto che tuo figlio non si imbatta “nel genere” di datore di lavoro che dimostri concretamente di essere

    buona giornata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: